(VIDEO) Choc al Comune di Aversa: consigliere comunale ed assessore minacciano dipendente diversamente abile

“Peggio di qualunque regime dittatoriale comunista: minacce ad un dipendente comunale diversamente abile e portare di un gravissimo handicap!”. A denunciare l’accaduto, il consigliere comunale di minoranza, – in quota Fratelli d’Italia – l’avv Alfonso Oliva.

Una vicenda che va avanti da mesi dove il dipendente in questione, non vedente, aveva più volte chiesto al Sindaco ed agli organi preposti di essere spostato in un’altra zona del Comune e di intervenire con l’installazione di un percorso tattile. A tale richieste, l’Amministrazione Comunale latitava ma il dipendente – infastidito – procedeva con una denuncia all’Asl e al Prefetto.

La successiva ispezione dell’azienda sanitaria condannava il Comune al pagamento di una multa pari a 5.000€ e di provvedere a fornire una sistemazione adeguata conclusa difatti con lo spostamento del dipendente dal 2º piano al piano terra ed all’installazione di un percorso tattile purtroppo completato ‘a metà’ che non permette al giovane lavoratore di recarsi in altri uffici per disbrigo di pratiche.

Una ennesima denuncia social sulla poco attenzione dell’amministrazione comunale ai diversamente abili crea problemi al dipendente che viene minacciato da un assessore ed un consigliere comunale ‘invitandolo’ a non pubblicare altri post/denuncia sui social.

Una storia portata alla luce dall’avv. Alfonso Oliva – consigliere di minoranza -, incaricato dal dipendente di proporre le opportune azioni legali ed amministrative nei confronti del Comune di Aversa.

 

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100934 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!