‘Grand Tour Aversano’ tra cultura, enogastronomia e artigianato

Un Grand Tour aversano nato per valorizzare percorsi di arte, cultura, fede, enogastronomia e artigianato promuovendo le ricchezze dell’Agro aversano e atellano: è stato presentato oggi, nella sala consiliare del Comune di Aversa, il progetto che mette in rete i comuni di Aversa, Lusciano, Parete, Trentola Ducenta e Succivo.

Ammesso a finanziamento a valere sul POC Campania 2014-2020 Linea strategica “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura”, l’obiettivo del progetto è quello di promuovere una serie di itinerari turistico culturali per amalgamare in un’unica offerta quanto offrono i centri interni ricchi di potenzialità da sfruttare e promuovere.

Il ricco programma di eventi che va dal 6 al 22 dicembre, e che si svilupperà nel territorio dei cinque comuni coinvolti, è teso a valorizzare il Bello del pregevole patrimonio artistico-monumentale di Aversa, città millenaria patria dei grandi musicisti Jommelli e Cimarosa, le affascinanti testimonianze dell’antica Atella con il Buono dell’enogastronomia inconfondibile che contraddistingue il territorio.

Sono previsti spettacoli teatrali, degustazioni, spettacoli musicali, visite guidate ai luoghi di maggior interesse, rassegne cinematografiche, incontri letterari e tour per valorizzare l’artigiananto locale.

“Abbiamo un’incredibile eredità di saperi e sapori che è nostro compito custodire e valorizzare per garantire lo sviluppo e la crescita dei nostri territori – afferma l’assessora alla Cultura del Comune di Aversa, Anna Sgueglia -. Il bello di questo progetto è proprio l’idea di fare rete nell’assoluta convinzione che i centri della Campania interna non hanno nulla da invidiare ad altri molto più noti e hanno anzi tutte le potenzialità per attrarre i flussi turistici che attraversano la nostra Regione toccandoci solo marginalmente”.

Il fine del progetto è quello di porre le basi per la nascita di un vero e proprio distretto turistico in grado di sfruttare al meglio le potenzialità che caratterizzano il cuore della Campania Felix.

Il progetto nasce infatti dall’idea del turismo come sistema per fare sinergia e creare sviluppo cercando di miscelare gli aspetti più attrattivi del territorio in un unicum, perché l’insieme è molto di più della somma dei singoli addendi.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101742 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!