Natale ad Aversa, Cannavale: “Auguri… si fa per dire”

“Buon Natale Aversa! Oggi mi sento in vena di fare gli auguri a tutti i miei concittadini onesti lavoratori, che con il loro lavoro fanno grande la città di Aversa. Aversa la città di Cimarosa, delle cento chiese, della mozzarella, della polacca e tante altre cose che la fanno grande. Purtroppo, nell’ultimo periodo, la mia Aversa sta vivendo momenti bui grazie ad un gruppo di mercenari che pur di avere benefici personali, non ci pensano due volte a dare la città in mano a personaggi che vengono da altri paesi a comandare Aversa e gli Aversani. Proprio per questo non mi sento di augurare un buon Natale a questi personaggi che stanno distruggendo la nostra città sotto tutti i punti di vista”. A dirlo, l’esponente aversano di FdI, Pino Cannavale.

“Credo che un sincero augurio sia doveroso a tutti i nostri ragazzi che con tanti sacrifici si sono trasferiti fuori regione a lavorare ma certamente l’augurio non può essere esteso a chi, approfittando della politica e tradendo gli elettori, oggi si trova con uno stipendio fisso: alla faccia di quei ragazzi che aspettano da sempre un posto di lavoro, costretti a guardarsi da casa i selfie che si fanno i loro coetanei che con il loro stipendio ottenuto – dal loro modo di fare politica – ci salutano dalle più belle località del mondo”.

“Purtroppo, pur di mantenersi la poltrona, i nostri amministratori di maggioranza non hanno pensato minimamente alle conseguenze disastrose che i ricattatori ci portano. Guarda l’ultimo episodio dove non è stato pensato minimamente a salvaguardare l’immagine di Aversa, votando in consiglio una persona incapace e non in grado di ricoprire un ruolo che dovrebbe ricoprirlo una figura con un minimo di cultura. Io però, la colpa non la do a queste persone che per fame non hanno pensato minimamente alla perdita della propria dignità; la vera colpa la do a chi sfrutta queste persone per tenersi stretta una poltrona, che senza questi mercenari, la doveva lasciare già da tanto tempo. Tanto per farvi capire a tutti, i miei auguri di Natale vanno non a tutti ma a chi li merita”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100185 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!