Aversa. FdI, Alfonso Oliva lascia il ruolo di commissario cittadino

Alfonso Oliva lascia il ruolo di commissario cittadino di Fratelli d’Italia Aversa.

Il consigliere comunale lo ha annunciato durante la riunione del direttivo composto da Paride Pellegrino, Francesca Marrandino, Ferdinando De Simone, Giuseppe Carli, Valerio Ferrara, Felice Bell’uomo, Ornella Giannino, Ciro Coscione, Costantino Lauria, Carla Verde, Italo Romano, Michele Serao, Giovanna Vitolo, Nicola Russo, Fausto Ibello ed il responsabile cittadino di Gioventù Nazionale Daniele Luciano.

Oliva, nel corso della riunione, ha già annunciato che spetterà ai deputati di riferimento nell’individuare il nuovo commissario cittadino “affinché la sezione normanna possa sempre più crescere e radicarsi attraverso nuove energie”.

Numerosi i punti trattati all’ordine del giorno ed ovviamente il focus sulle prossime elezioni amministrative di maggio 2024 ove sicuramente FdI sarà protagonista della nuova stagione quale partito di maggioranza del centrodestra aversano.

Il direttivo, all’unanimità dei presenti, ha condiviso la linea politica di iniziare a stilare il programma del prossimo governo cittadino, unitamente agli altri partiti del centrodestra, fondato sulla condivisione di idee con immediata apertura alla società civile ed a tutte quelle forze civiche che abbiano volontà di partecipare, condividendo progetti come unico obbiettivo interesse il bene della città di Aversa.

”L’unico obiettivo è liberare la città dalla politica dilettantistica ma professionale nell’unica qualità di familiar-clientelare, che caratterizza in negativo quest’amministrazione – affermano dal direttivo normanno – in cui l’ordinarietà per i cittadini è diventata la straordinarietà e tutto è incentrato sugli interessi personali legati a logiche di nomi e di poltrone”.

“Per scacciare l’approssimazione ed il dilettantismo – aggiunge Oliva – va sicuramente ristabilita la competenza e la centralità della Politica ma soprattutto un grande fronte di centro e di destra moderato che non potrà prescindere da tutti i soggetti civici e politici che abbiano la volontà di cambiare il futuro alla città di Aversa, condividendo idee programmatiche da mettere in campo nel prossimo futuro, auspicando da subito un confronto con tutte le forze civiche insieme agli altri partiti del centrodestra”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100075 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!