Incendia rifiuti a Casaluce, nuova misura cautelare per 58enne di Aversa

E’ accusato di avere appiccato le fiamme, a un consistente cumulo di rifiuti (leggi qui), anche di tipo pericoloso, sversati illecitamente in una traversa rurale della strada rurale della strada vicinale Piro a Casaluce, in provincia di Caserta, e per questo motivo i carabinieri del Nucleo Investigativo della Polizia Agroalimente e Forestale di Caserta, insieme con i militari forestali di Marcianise, gli hanno notificato un obbligo di firma.

L’indagine, finalizzata a contrastare i roghi nella cosiddetta “Terra dei Fuochi”, che anche attraverso dei video ha consentito l’identificazione dell’uomo, un 58enne di Aversa (Caserta), è stata coordinata dalla Procura di Napoli Nord.

L’indagato avrebbe incendiato pneumatici fuori uso, residui di plastica e cartone, derivanti dall’attività di coltivazione dei campi agricoli circostanti, ma anche guaine bituminose e imballaggi.

E per alimentare le fiamme ha utilizzato benzina e polistirolo. Il rogo ha sprigionato una colonna di fumo nero, visibile anche da notevole distanza.

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101509 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!