Inviti candidata con la maggioranza, Lusciano che Vorrei: “Mente sapendo di mentire”

“Alla consigliera Inviti è stata più volte invitata a prendere atto della sua incompatibilità come capo dell’opposizione e di fare i dovuti passaggi, visto che lei per prima da mesi(dicembre 2022) ha trattato con il sindaco Esposito e la sua maggioranza, ci sono decine di articoli a testimoniarlo. Poi ha aderito al Patto Civico dal 1 marzo insieme alla maggioranza. Solo successivamente noi altri consiglieri, preso atto del suo tradimento politico certificato, abbiamo cercato di trovare una giusta collocazione, sempre alternativa all’attuale maggioranza, in coerenza con la nostra lunga opposizione consiliare”. A dirlo, in una nota, il gruppo di minoranza ‘Lusciano che vorrei’ (formato dai consiglieri comunali Enrica Rosa Granieri, Francesco Palmiero e Filippo Ciocio.

Dominga Inviti, ex capo della minoranza in quota Lusciano Che Vorrei, è la candidata della coalizione ‘Patto Civico’ di cui far parte il sindaco uscente Nicola Esposito.

“La politica seria, che lei richiama, – continua la missiva – richiede un elemento fondamentale, ovvero la coerenza delle azioni: lei invece sabato dal palco ha celebrato di avere alle spalle un sindaco decennale, dal quale era stata cacciata nella scorsa consiliatura ed al quale ha fatto otto anni e mezzo di opposizione!”.

“Collega Inviti, le ricordiamo che la gelosia è un sentimento che appartiene ai falliti. Lei dichiara che la politica è per pochi e parla di un ‘mestiere’, noi invece siamo idealisti, per noi la politica è passione e disponibilità per il territorio”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101767 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!