Trovato morto l’accumulatore seriale: era sepolto dalla spazzatura in casa sua

E’ stato trovato morto, sepolto in casa sua sotto cumuli di spazzatura, il signor Raffaele Lioce. Scomparso da diversi giorni da Foggia, del suo caso si era occupata la trasmissione di Rai 3 ‘Chi l’ha visto?’, cui si erano rivolti i vicini di casa preoccupati per la prolungata assenza dell’anziano e anche per il cattivo odore che arrivava dal suo appartamento.

Non solo. Nelle scale condominiali erano comparsi anche dei roditori, attirati dai grandi cumuli di spazzatura contenuti nell’appartamento dell’anziano.

Whynotbrand Football Aversa

RAFFAELE ERA UN ACCUMULATORE SERIALE

Il signor Raffaele, 80 anni, era un accumulatore seriale. In casa sua, dove le telecamere di Rai 3 sono entrate, c’erano oggetti dappertutto. Invisibili i mobili, impossibile aprire e chiudere le porte, persino il letto era introvabile. “Dormiva sulla spazzatura”, hanno raccontato alcuni vicini. L’anziano, tuttavia, era noto ai condomini per la particolare gentilezza e per il garbo con cui si rapportava a tutti loro. Era solito anche regalare alcune delle cose che conservava in casa, magari di misura o tipologia sbagliata, perché per lui tutto ciò che era conservato in casa era un autentico tesoro.

IL RITROVAMENTO DEL CORPO

Il ritrovamento del cadavere, spiega la redazione di ‘Chi l’ha visto?’, è avvenuto durante i lavori di sgombero del suo appartamento, che andavano avanti da giorni. La casa era rimasta con la porta aperta dalla fine di novembre.

(Dire)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100879 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!