Ferro ed alluminio ‘abusivamente’: blitz Polizia Locale – Carabinieri – Esercito tra Aversa e Cesa

Nell’ambito delle attività di controllo in materia di Terra dei Fuochi coordinate dall’incaricato di governo presso la Prefettura di Napoli Vice Prefetto Filippo Romano, la Polizia Locale di Aversa diretta dal Comandante Colonnello Antonio Piricelli – componente della Cabina di Regia Terra dei Fuochi istituita presso la Prefettura di Napoli -, la Stazione Carabinieri di Aversa (diretta dal Comandante Luogotenente Silvestro Verde) ed il Raggruppamento dell’Esercito Terra dei Fuochi hanno avviato alcune ispezioni sul territorio.

Durante il tragitto è stato notato un veicolo da lavoro, che con fare sospetto che si è diretto in una traversa di Via Nobel ed ha raggiunto una proprietà ben recintata nella zona di campagna a confine con Cesa.

Il Comandante della Polizia Locale ed il Comandante della Stazione Carabinieri hanno immediatamente raggiunto il veicolo ed identificato il conducente, il quale si è dichiarato proprietario della zona recintata di circa 650 mq: all’interno vi era la presenza di un altro signore intento a lavorare che si è dichiarato anch’egli proprietario dell’attività.

Dai controlli effettati, insisteva un capannone di circa 200 mq adibito a fabbrica di alluminio e ferro risultato essere privo delle autorizzazioni edilizie, e di tutte le autorizzazioni ambientali previste dalla norma. La fabbrica in pieno esercizio era munita di numerose attrezzature.

Stante l’assenza di autorizzazioni ambientali ed edilizie l’attività è stata posta sotto sequestro di polizia giudiziaria ed i titolari denunciati all’Autorità Giudiziaria

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100091 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!