Aversa. Costi notifica errati: le parole dell’assessore Innocenti

Costi notifica ‘alti’ da far scatenare le polemiche sui social.

Stiamo parlando delle multe per il grattino delle strisce blu non pagato in tempo. Circa 60€ di spese di notifica.

Per coloro che hanno ricevuto il verbale, arriva la buona notizia.

“Erroneamente sono stati recapitati 1764 verbali al codice della strada contenenti dei costi di notifica del tutto errati, purtroppo c’è stato un disallineamento dei dati tra la società che gestisce il sistema informatico e le trasmissioni del nostro ced”. A dirlo, l’assessore alla Polizia Locale Giovanni Innocenti.

“Nei giorni scorsi abbiamo avuto un incontro tecnico operativo sull’argomento ed abbiamo posto in essere delle precauzioni affinché un disagio simile non si verifichi più. Nel frattempo già da martedì scorso gli IUV (Identificativo Univoco di Versamento) collegati ai verbali sono stati inibiti al pagamento, per cui nessuno potrà pagare questi atti contenenti dati errati, dai nostri controlli interni sembra tuttavia che nessuno abbia pagato ancora, per cui probabilmente oltre al disagio del vedersi recapitare contestazioni con cifre inesatte non ci sono state problematiche di natura ‘economica’. In qualità di Assessore alla Polizia Municipale mi scuso con i cittadini per il disagio”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 101801 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!