(VIDEO) Si perde in un parco: bimbo sopravvive mangiando neve

Un bimbo di otto anni è sopravvissuto per due giorni mangiando neve dopo essersi perso in un parco del Michigan.

Lo scrivono i media americani citando le autorità locali.

Il ragazzino, originario del Wisconsin, si trovava in campeggio con i genitori nel Porcupine Mountains Wilderness State Park. E’ scomparso mentre stava camminando nel bosco con la famiglia alla ricerca di legna. Immediatamente sono scattate le ricerche con oltre 150 agenti che hanno setacciato l’area sia a piedi sia con elicotteri e mezzi marittimi.

Molti tragitti erano, infatti, impraticabili a causa della neve. Il bimbo è stato ritrovato due giorni dopo a circa tre chilometri e mezzo di distanza dal campeggio. Si era perso dopo essere uscito fuori da un sentiero.

Nonostante l’età, ha pensato che invece di vagare a vuoto allontanandosi ancora di più sarebbe stato meglio fermarsi e mettersi al riparo. Per riscaldarsi si è rifugiato dentro la cavità di un tronco e si è coperto di foglie e rami.

Non aveva cibo con se’ ma si è tenuto idratato mangiando neve.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100253 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!