Bruno Canuto è un nuovo schiacciatore della Virtus Aversa

Il capolavoro della Virtus Aversa targata Wow Green House, per la stagione 2023/24, arriva direttamente da Tabuleiro do Norte, in Brasile, la città che ha dato i natali al nuovo schiacciatore normanno, il 33enne Bruno Canuto.

E’ uno dei maggiori talenti che l’Italia abbia avuto negli ultimi anni ed è riuscito a riportarlo nel nostro Belpaese il patron della Virtus, Sergio Di Meo, che con una trattativa lampo ha convinto il potente attaccante a fare parte del roster guidato da coach Sandro Passaro. Ha avuto numerose esperienze lungo lo Stivale ma è reduce da 5 stagioni in giro per l’Europa e il mondo.

L’ultima annata l’ha vissuta con il Farma Conde/Vôlei São José dos Campos, club di Superliga brasiliana. Prima era stato in Arabia Saudita con l’Al-Taraji, prima ancora nuovamente in Brasile con il Volei Renata mentre la prima esperienza dopo l’Italia è stata in Romania alla Dinamo Bucaresti.

E’ stato per due stagioni in Puglia, precisamente alla Bcc Castellana Grotte. E’ partito con l’A2 e con la maglia numero 4 è riuscito a conquistare la promozione in SuperLega dove è stato uno dei protagonisti assoluti. In precedenza tanto Brasile con Minas Tenis Clube, Volta Redonda, Londrina, Sao Bernardo, Sao Jose Dos Campos, Soya/Blumenau e Santander/Sao Bernardo. Oltre 430 punti nelle due stagioni in Italia, in terra carioca nel 2015 è stato premiato come miglior ricevitore della Superliga.

Insomma un vero campione che ha voglia di far volare i suoi 195 centimetri oltre la rete per far sognare i tifosi della Virtus Aversa. La Wow Green House sarà la sua casa, tutti gli appassionati sono pronti a vivere una grande stagione! Al PalaJacazzi ci saranno grandi emozioni…

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101720 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!