Contromano inseguiti dai Carabinieri: seminano il panico tra i passanti

Sono fuggiti ad un controllo dei carabinieri, sfrecciando per le strade di Castellammare di Stabia.

Erano in scooter, senza targa, casco slacciato e – scopriranno poi i militari – senza assicurazione.

Nonostante l’alt hanno dato gas alle due ruote e invertito il senso di marcia.

I Carabinieri della sezione radiomobile stabiese non sono stati a guardare. Sono partiti all’inseguimento, tallonando lo scooter per molti chilometri.

Mettendo in pericolo i pedoni, i due in moto hanno imboccato strade contromano, salendo anche sui marciapiedi.

Nonostante le manovre azzardate, i due hanno capito di non avere scampo. Hanno interrotto la marcia e scagliato contro i militari lo scooter. La fuga a piedi è durata poco.

E Marco Messina e Francesco Maggi, 19 e 23 anni, sono finiti in manette.

Dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale. Sono ora ai domiciliari in attesa di giudizio.Sequestrato lo scooter.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101769 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!