(VIDEO) Albanova, poker al Rione Terra

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. L’Albanova cala il poker (4-1) contro il Rione Terra e si libera delle scorie seguenti al ko col Savoia.

Non c’è nemmeno il tempo per esultare che già mercoledì si ritorna in campo: il 1° novembre, alle ore 14, c’è la sfida col Real Forio 2014.

PRIMO TEMPO. Pronti via e ci prova dopo 60 secondi subito Cestrone per l’Albanova ma la sfera viene fermata dal portiere avversario. Al primo vero affondo (7’) passa subito la squadra di Bovienzo: La Montagna supera un difensore con un tocco morbido e poi fredda il portiere Manno in uscita. È 1-0. Gli ospiti pareggiano però dopo 5 minuti: Sandomenico parte in contropiede sul filo del fuorigioco, prima colpisce Sorrentino ma poi di testa sulla ribattuta gonfia la rete per l’1-1. Pisani per il Rione Terra ci prova al 30′ ma il tiro è out.

Al 45′ i padroni di casa recriminano per un tocco di mano in area di rigore ma l’arbitro fa proseguire, un minuto dopo va nuovamente avanti l’Albanova. Assist di Grezio per Infimo che con un tap-in vincente gonfia la rete.

E’ 2-1. Al momento del ritorno negli spogliatoi espulso il portiere del Rione Terra, Manno. Gli ospiti dovranno giocare 45 minuti con un uomo in meno.

SECONDO TEMPO. Nella ripresa subito 3 sostituzioni per mister Monaco ma i biancoazzurri dei presidenti Di Caterino e Del Villano giocano sul velluto e si lanciano alla ricerca del terzo gol per chiudere subito i giochi. Al minuto 62’ Cestrone costretto ad uscire dal campo dopo un duro contrasto a centrocampo: dentro Minicone.

Al minuto 67 va vicino alla doppietta personale Infimo che dal dischetto, su assist di Minicone, viene bloccato da un difensore avversario. Al 72’ i biancoazzurri chiudono la gara: De Rosa, entrato da un minuto, serve al limite dell’area il ‘Cobra’ Grezio che controlla e trova una girata pazzesca che lascia scampo a Casolare che può solamente raccogliere la sfera in fondo al sacco. Quattro minuti dopo anche il poker: Fontanarosa dai 25 metri lascia partire il bolide che viene deviato da un difensore e si insacca. E’ 4-1.


ALBANOVA: Sorrentino, Sparano (dal 32’ st Percope), Mele, Solpietro (dal 32’ st Orefice), Falco, Varchetta, La Montagna (dal 26’ st De Rosa), Fontanarosa, Grezio, Cestrone (dal 17’ st Minicone), Infimo (dal 32’ st Di Dona). A disp.: Accardo, Martone, Cantone, Capasso. All. Bovienzo

RIONE TERRA: Manno, Savarise, Iammarino (dal 1’ st Mennella), Longobardi, Albano, Iannuzzi, Pisani (dal 23’ st Accietto), Napolitano (dal 1’ st Casolare), Castaldo (dal 1’ st Barletta), Sandomenico, De Filippis (dal 32’ st Luongo). A disp.: Di Giorgio, Pilato, Illiano, Baratto. All. Monaco

ARBITRO: Francesco Matrone di Torre del Greco | ASSISTENTI: Acunzo di Castellammare di Stabia e Sannino di Torre Annunziata

RETI: 7’ pt La Montagna (A), 12’ Sandomenico (R), 46’ Infimo (A), 27’ st Grezio (A), 31’ st Fontanarosa (A)

NOTE: Ammoniti Iammarino, Castaldo, Savarise (R), Falco, Cestrone (A). Recupero 2’ pt, 4’ st

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100253 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!