Cesa. Caos riscaldamenti a scuola: l’opposizione chiede consiglio comunale

Ispezione del nuovo gruppo consiliare Uniti per Cesa (Luigi De Angelis, Maria Rosaria Guarino, Raffaele Bencivenga e Maria Oliva) all’istituto comprensivo “Rodari” che hanno registrato difficoltà, mancato dialogo e problemi cronici.

“Pertanto, abbiamo presentato interrogazione urgente sul problema riscaldamento e chiederemo a breve anche un consiglio comunale monotematico”, fanno sapere i neo consiglieri di minoranza.

Lo stop alle attività scolastiche si è prolungato anche per oggi e domani, 7 dicembre che riguarda la Rodari e per la Angeli di San Giuliano, entrambe nel plesso di via Campostrino. Invece sono tornati a scuola i ragazzi della Bagno.

“Il guasto, secondo quanto certificato dai tecnici che, fino a poco fa hanno lavorato sul posto, non è rimediabile” ha fatto sapere l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Enzo Guida.

“Bisognerà provvedere alla sostituzione, e stiamo già alla ricerca di una caldaia o di caldaie da montare. Logicamente non è facile trovare sul mercato, da un giorno all’altro, delle strutture del genere. Terremo aggiornati i cittadini su quella che è la evoluzione della vicenda e sulle soluzioni”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100034 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!