Fermato sull’A1 dopo truffa ad anziana

La Polizia di Stato di Caserta ha denunciato un 27enne originario del napoletano per una truffa commessa ai danni di una donna anziana residente nella Provincia di Macerata, nelle Marche.

In occasione di un controllo di una pattuglia della Polizia Stradale sull’autostrada “A1”, in direzione di Napoli, all’altezza di Santa Maria Capua Vetere, ad un veicolo condotto da un giovane, è stata ritrovata, in un vano portaoggetti, una somma di oltre 7mila Euro e un orologio da donna in oro.

L’esitazione nel dimostrare la provenienza dei beni ed i precedenti della persona fermata hanno indotto i poliziotti ad avviare le indagini, accertando che l’uomo, proveniente dalle Marche, aveva poche ore prima raggirato un’anziana donna, residente nel Comune di Civitanova Marche.

La vittima, rintracciata grazie al Commissariato di P.S. di Civitanova Marche, dove aveva presentato denuncia, ha dichiarato che era stata nella mattinata contattata telefonicamente da uno sconosciuto che, presentatosi come avvocato, le aveva chiesto denaro per evitare l’arresto della figlia, rimasta coinvolta in un sinistro stradale con più veicoli. In contemporanea alla telefonata, si era presentato presso la sua abitazione un uomo che si è fatto consegnare la somma di denaro e l’orologio, poi ritrovati.

Il giovane è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per truffa, mentre i beni sono stati sequestrati per la successiva restituzione alla vittima.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100034 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!