Alla guida di veicolo rubato con targhe e carta circolazione bulgara false

Lo scorso mercoledì, gli Agenti del Distaccamento Polizia Stradale di Nola, durante gli ordinari servizi di vigilanza stradale, nei pressi del casello autostradale dell’autostrada A30, nel comune di Palma Campania (NA), hanno proceduto al controllo di un veicolo FIAT 500, di colore bianco con targhe Bulgare.

Dall’accertamento esperito confrontando il VIN (Vehicle Identification Number) posto sul parabrezza e la targhetta identificativa del costruttore del vano motore, sono apparse delle difformità rispetto a quelli originali, così come è apparsa contraffatta anche la carta di circolazione di nazionalità bulgara esibita dal conducente.

Da un controllo più approfondito, sì è appurata l’effettiva contraffazione del telaio della vettura e dei documenti, che è risultata essere stata immatricolata in Italia ed oggetto di furto denunciato nel mese di dicembre 2020 nel comune di Lusciano (CE).

Pertanto, il prevenuto, identificato per un trentasettenne residente nel Comune di Poggiomarino, è stato deferito in stato di libertà per i reati di riciclaggio, contraffazione ed utilizzo di sigilli dello stato, nonché una serie di contestazioni del Codice della Strada; infine, l’auto è stata sottoposta a sequestro penale.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 100081 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!