Elezioni, scrutatrice denunciata per abbandono del seggio

Una donna di 24 anni è stata denunciata a Qualiano (Napoli) dai carabinieri della locale stazione per abbandono di seggio senza legittimo motivo.

Impiegata come scrutatrice in un seggio elettorale della cittadina, la donna ha lasciato il suo posto ieri in serata.

Non è più tornata e ha inizialmente fornito giustificazioni senza fondamento. Poi ha ammesso di non voler tornare perché la paga da scrutatrice era troppo bassa.

Le operazioni nel seggio sono comunque proseguite con regolarità.

Anche in questa tornata elettorale si sta materializzando a macchia di leopardo, il rischio che scrutatori e presidenti disertino gli oltre 61mila seggi aperti per il voto.

A Palermo venerdì si è saputo che 1.700 scrutatori su 2.400 sorteggiati non avevano confermato la propria presenza.

A Bari la gran parte dei presidenti di seggio nominati dalla Corte di Appello ha rinunciato all’incarico.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 101792 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!