Aversa. Il caso dell’ambulanza rotta

Da queste pagine più volte abbiamo scritto del caos che regna intorno al servizio ambulanza 118 in provincia di Caserta, specialmente tra Aversa ed agro aversano.

Più volte abbiamo denunciato e sottolineato i ritardi ai normali tempi di intervento di un 118.

Da qualche giorno siamo venuti a conoscenza di una notizia che solo a sentirla, ci ha fatto rabbrividire.

In poche parole, se un’ambulanza che fa servizio su Aversa e i comuni limitrofi è ferma per un guasto (questa della vicenda ferma da due mesi circa), l’intero equipaggio viene posto in ferie forzate.

In caso di intervento, quel ‘turno’ viene coperto da un mezzo del 118 proveniente dall’Alto Casertano, precisamente da Roccaromana e Roccomonfina togliendo a quest’ultimi una ‘squadra’.

In conclusione, arrivando al nocciolo della vicenda: in caso di un intervento tra Aversa e l’agro aversano, il tempo di intervento non potrebbe essere immediato.

Una situazione che si sta verificando anche coi medici di emergenza territoriale nel Casertano come denunciato dal sindacato Saues.

Pertanto invitiamo le istituzioni locali a muoversi quanto prima per risolvere una vicenda davvero allarmante perché più delle volte il primo soccorso evita tragedie immani.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 102259 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!