Casal di Principe. Rissa al bar, poi lo accoltella al fianco

Ci sarebbero futili motivi alla base dell’accoltellamento di un 47enne di origini rumene avvenuto, nella serata del 6 luglio, all’interno di un bar Casal di Principe (CE).

A ferire la vittima, con una coltellata al fianco destro, sarebbe stato un 48enne di Casal di Principe, poi fuggito prima dell’arrivo dei carabinieri della Sezione Radiomobile della locale Compagnia.

Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, anche attraverso l’acquisizione delle immagini a circuito chiuso, i due, all’interno dell’esercizio commerciale, senza apparente motivo, avrebbero iniziato una discussione animata durante la quale il 48enne avrebbe estratto un coltello da cucina di 24 cm di cui 14 cm di lama, colpendo la vittima al fianco destro.

I carabinieri giunti sul luogo a seguito di segnalazione pervenuta al “112”, apprese le prime informazioni sull’accaduto e visionate le telecamere a circuito chiuso, si sono posti alla ricerca del responsabile: rintracciato presso l’abitazione della sorella.

Tratto in arresto per tentato omicidio e porto di armi od oggetti atti ad offendere, poi condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Successivamente, in via Don Sturzo, i carabinieri hanno recuperato e sequestrato l’arma del delitto di cui il 48enne si era liberato durante la fuga.

Ieri 9 luglio, il  GIP del Tribunale di Napoli Nord ha convalidato l’arresto e applicato la misura cautelare in carcere

Il ferito è tutt’ora ricoverato all’Ospedale di Aversa.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 102259 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!