Disagi per i pendolari Orte-Roma, Forza Nuova: “Hanno il diritto di avere un servizio decente”

Il comitato dei Viaggiatori Pendolari di Orte protesta per i continui ritardi e cancellazioni di treni e per una maggiore attenzione delle istituzioni locali e regionali.

Questa mattina il comitato ha organizzato un sit-in presso l’atrio della biglietteria della stazione di Orte per dare risalto ai continui ritardi, cancellazioni e soppressioni dei treni frequentati ogni giorno dai pendolari.

Sulla questione interviene il Coordinatore regionale di Forza Nuova, Adriano Da Pozzo: “È assurda la situazione sopportata dai pendolari della tratta Orte-Roma, ma ancor più assurdo è il menefreghismo da parte di Regione e Trenitalia. Studenti e lavoratori viaggiano giornalmente sulla tratta e sono costretti a numerosi disagi causati da ritardi e soppressioni. Invitiamo la Regione Lazio a prendere più seriamente la questione, verificare i disservizi causati da Trenitalia ed applicare penali per il recupero di somme pagate per un servizio non all’altezza della situazione. Non ci riferiamo solo a ritardi e soppressioni, ma anche alle condizioni in cui sono costretti a viaggiare i passeggeri: basti ricordare la mancanza dei condizionatori all’interno di molti treni. Pertanto, auspichiamo una rapida soluzione del problema ricordando che questi pendolari sono per la maggior parte cittadini Italiani che viaggiano per studio o per lavoro e che pagano regolarmente biglietti ed abbonamenti, pertanto hanno il sacrosanto diritto di poter usufruire di un servizio decente. In mancanza di un rapido intervento siamo pronti ad intervenire e sostenere, con la nostra presenza, altre future proteste”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 101866 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!