Napoli. Rubano auto con jammer: arrestato

Gli agenti del Commissariato Poggioreale hanno arrestato P.D.M., 45anni, napoletano, per il reato di furto aggravato. I poliziotti, nel pomeriggio di ieri, mentre, percorrevano la Strada Vicinale Mulino Annunziata, che collega Ponticelli a Casoria, hanno incrociato una Nissan Quashqai seguita da un’altra autovettura, che alla vista della pattuglia ha arrestato immediatamente la marcia. Il conducente della Qashqai ha abbandonato l’auto, tentando di raggiungere i complici che lo seguivano sull’altra macchina, i quali invece riuscivano a fare inversione e a scappare.

Il 45enne ha tentato di scappare a piedi, ma è stato inseguito e bloccato all’interno di un canale di irrigazione dove si era nascosto per far perdere le sue tracce. Gli agenti hanno accertato che l’auto era stata rubata poco prima ad Ottaviano. L’auto recuperata presentava evidenti segni di forzature, ed all’interno era stato installato un jammer, collegato alla presa accendisigari dell’auto, che disturbava le frequenze del segnale dell’antifurto satellitare; inoltre il ladro aveva anche una scheda codificata elettronicamente ed appositamente clonata per consentire l’accensione del veicolo. Il tutto sottoposto a sequestro. L’uomo è stato arrestato. Sono incorso indagini per identificare i due uomini alla guida.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101735 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!