Studentessa scomparsa nel Napoletano, indagano i carabinieri

I carabinieri sono impegnati nelle ricerche di Diana Biondi, una ragazza di 26 anni, di Somma Vesuviana (Napoli), di cui si sono perse le tracce nei giorni scorsi.

Il padre della giovane, Edoardo Biandi, la sera dello scoso 27 febbraio, si è presentato nella caserma dei carabinieri di Somma Vesuviana, nel Napoletano, dove ha presentato una denuncia.

La giovane è uscita di casa la mattina del 27 febbraio e non vi ha fatto finora ritorno. Come riportano numerosi appelli, postati da amici e parenti sui social, è una studentessa di Lettere Moderne che frequenta l’Università Federico II di Napoli. Le indagini sono coordinate dalla Procura di Nola (Napoli).

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101428 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!