Schianto in scooter, si ipotizza un concorso di colpe

E’ stato istituito il lutto cittadino, domani a Gricignano, per i funerali di Giuseppe Cesaro, il 35enne, deceduto in un tragico incidente stradale avvenuto domenica scorsa sulla strada Lusciano-Parete.

“Ai familiari di Giuseppe viene espresso profondo cordoglio da parte dell’amministrazione comunale e di tutta la cittadinanza”, fanno sapere dal Comune.

La salma di Cesaro è stata liberata e restituita ai familiari, dopo l’autopsia, dell’autorità giudiziaria.

Per la morte di Giuseppe la Procura ha aperto un’indagine. Al vaglio degli inquirenti, le posizioni dei conducenti del furgone e dell’autovettura coinvolti nell’incidente.

Proprio il conducente dell’auto coinvolto nell’incidente stradale, Massimo Martinelli (51enne di San Cipriano d’Aversa), difeso e assistito dall’avv. Domenico Della Gatta, si dice provato e addolorato per quanto accaduto. “Il mio cliente è stotto choc per quanto successo giorni fa. Esprime le più sincere condoglianze alla famiglia Cesaro”.

“Per quanto riguarda la responsabilità, il mio cliente si rimette totalmente alla magistatura. In base ai filmati acquisiti, – fa sapere l’avv. Della Gatta – appare fin da subito un concorso di colpe tra le persone coinvolte”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 101746 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!