Aversa. Alfredo Ruffo a teatro per ‘Coppelia’ e ‘Romeo e Giulietta’

C’è anche un pò di Aversa nelle rappresentazioni teatrali ‘Coppélia’ e ‘Romeo e Giulietta’.

Ieri, sul palco del teatro Sant’Aniello di Castel Volturno (CE), anche l’artista aversano Alfredo Ruffo.

Il San Carlo d’élite ha portato in scena due grandi opere di repertorio ‘Coppélia’ e ‘Romeo e Giulietta’ riadattati e coreografati dai maestri Bruno Stoduto e Flavia Paciolla (storici ballerini del San Carlo di Napoli) nella parte classica; invece Enrica Mennillo ha curato la parte moderna hip hop e latino diplomando le ballerine Marzia Esposito e Giulia Caterino rispettivamente nelle parti di ‘Swanilda’ e ‘Giulietta’ accompagnati dal ballerino internazionale Marcello Pedana nelle parti di ‘Franz’ e ‘Romeo’.

I riadattamenti hanno visto un cast d’eccezione che ha dato vita ad uno spettacolo sancarliano con effetti speciali.

Il poliedrico Alfredo Ruffo della Ck Street Dance di Aversa ha magistralmente interpretato il folle dottor Coppelius e il temuto padre di Giulietta, emozionando l’intera platea.

Di scena anche li attori ballerini Fabio Di Fraia, Eugenio Peroncino e Sara Stoduto, nei ruoli di Paride Mercuzio e della tata di Giulietta; e Rosario Savarese, nel ruolo del gran Duca di Verona che magistralmente ha narrato, e cantato l’intera storia dei Montecchi e dei Capuleti.

La vera chicca è la partecipazione straordinaria del maestro Bruno Stoduto che ha ballato e recitato nelle vesti del prete.

Lo spettacolo è terminato con le esibizioni delle allieve di contemporanea della maestra Gloria Palazzo.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 101793 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!