Evento solidarietà popolo ucraino: presente anche il sindaco Matacena

Anche Aversa presente al grande evento di solidarietà con il popolo ucraino organizzato a Napoli dal Corpo Diplomatico Consolare della Campania e dalla Fondazione In Nome della vita Onlus.

Nella serata del 3 luglio presso la Mostra d’Oltremare il sindaco Matacena ha presenziato alla serata benefica finalizzata a donare tablet e supporti informatici ai giovani studenti ucraini martoriati da anni di guerra, portando la testimonianza e l’orgoglio di una città nella quale la comunità ucraina è numericamente la prima tra le presenze straniere e ben radicata ed integrata da anni.

All’evento, presentato dallo storico volto RAI Carmen Lasorella, erano presenti il viceministro degli esteri Cirielli, l’ambasciatore di Ucraina in Italia, Yaroslav Melnyk, il console generale ucraino, Kovalenko, il consolo onorario di Bulgaria Gennaro Famiglietti, il vicepresidente della Regione Campania Fulvio Bonavitacola, il sindaco di Napoli Manfredi e il rettore della Federico II Matteo Lorito.

Intervento di saluto anche dello scrittore Maurizio De Giovanni, presidente della Fondazione Premio Napoli.

Partecipatissima la serata, che ha visto l’adesione di numerose associazioni e realtà sociali, con membri delle delegazioni consolari presenti a Napoli, esponenti del mondo dello sport, del giornalismo, dell’industria e delle istituzioni locali, animata da musiche e cucina tradizionale ucraina e napoletana.

Ad accompagnare il sindaca Franco Matacena anche una piccola delegazione aversana, con il giornalista Nicola De Chiara, l’ex dirigente della Polizia di Stato Vincenzo Gallozzi e l’ex consigliere comunale Maurizio Danzi.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 102259 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!