Raccolta rifiuti, stato agitazione a Villa di Briano

Continui ritardi negli accrediti degli stipendi mensili da parte del Gruppo Barbato s.r.l, stanno causando non pochi disagi agli stessi operatori e alle loro famiglie, non riuscendo ad onorare scadenze mensili prefissate con istituti di credito e altri.

E’ la denuncia del sindacato F.I.L.A.S. che rappresenta tutte le maestranze del cantiere di igiene urbana attive sul territorio di Villa di Briano (CE).

“Per questi motivi -continua la nota – i lavoratori chiedono, oltre al versamento puntuale degli stipendi, che si ricorda vanno erogati come previsto dal CCNL di categoria, entro e non oltre il giorno 15 del mese successivo alla prestazione lavorativa, cosi come i ritardi nell’erogazione dei ticket restaurant, e delle mancate ore di straordinario retribuite ai lavoratori che, con diligenza e abnegazione prestano il servizio di igiene urbana sul territorio comunale di Villa di Briano, impongono alla Scrivente O.S. di attivare la procedura di raffreddamento nelle modalità di cui all’oggetto, ritenendo non più tollerabili i su citati e reiterati ritardi che impediscono di fatto ai lavoratori in argomento di sopravvivere al caro vita, essendo per la maggiore di essi monoreddito”.

“Si chiede altresì anche l’intervento delle istituzioni locali per la risoluzione di una  problematica che, oramai, sembra divenuta una costante.  Resta inteso che 7 giorni dalla ricezione della presente senza alcun riscontro si provvederà a proclamare le prime 24H di sciopero nel pieno rispetto della L.146/90”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: [email protected] | [email protected]

admin has 102259 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!